Il Progetto

Musica e prodotti tipici, protagonisti del Natale a Grottaminarda.


La musica e la cucina sono espressioni dell’uomo che riflettono entrambi i mutamenti della società, in molti casi adottando, nei loro rispettivi ambiti, forme e soluzioni analoghe:
  • la musica non solo come arte del suono organizzato ma anche etnomusicologia: espressione dell’evoluzione dell'uomo nella storia
  • il cibo come arte dell’intrattenimento e del convivio (da cum vivere, vivere insieme, condividere con gli altri la gioia che può derivare da un piatto prelibato e da un nobile vino)
 
Tra pranzare al suono della cetra come facevano i greci e i romani antichi e masticare un cibo precotto con gli occhi incollati al televisore, non sono trascorsi solo millenni, ma civiltà, cultura, usi e costumi che hanno caratterizzato ogni singola comunità, ogni singolo territorio.
 
Nutrirsi è una necessità, mangiare è un’arte”. Ha scritto Erik Satie, il padre dell’avanguardia francese: “Nei pranzi la parte che interpreto ha la sua importanza; sono commensale come altri, a teatro, sono spettatori…I piatti nei quali sono stati prodigati un calcolato virtuosismo, una scienza accorta non sono quelli che attirano di più la mia attenzione “guastatrice”. In Arte mi piace la semplicità; lo stesso in cucina…”.
 
In tale ambito concettuale l’iniziativa “Concerto di Natale” vuol essere la narrazione di un viaggio nelle terre dell’Ufita tra l'arte della gastronomia e quella dei suoni che inizia da tempi remoti e, attraverso i secoli, giunge fino ad oggi.
 
Una narrazione dove le ricette, i piatti, le specialità culinarie si leggono come partiture ma anche i momenti della storia dell’uomo dell’Ufita, e quindi della sua civiltà della tavola, corrispondono ad altrettanti tempi di una melodia o di un ritmo.
 
Il presente progetto nasce, dunque, dalla volontà di ampliare l’offerta culturale del territorio di Grottaminarda unendo, all’interno di un solo format, elementi caratteristici dell’area, quali la tradizione musicale e quella eno-gastronomica. In funzione di ciò sarà realizzato un calendario di iniziative che interesserà il periodo natalizio compreso tra dicembre 2018 e gennaio 2019 Pertanto, gli obiettivi prefissati dalla presente proposta progettuale possono essere così riassunti:
  • migliorare l’offerta turistica del Comune di Grottaminarda;
  • incrementare la domanda turistica di Grottaminarda e dell’intera Valle dell’Ufita;
  • rafforzare la conoscenza dell’attrattività del territorio nel suo complesso, attraverso la valorizzazione delle peculiarità e degli elementi di attrattività in esso presenti;
  • favorire lo sviluppo di filiere produttive legate ai settori culturali facendo emergere le reali vocazioni settoriali;
  • superare la dimensione locale nella capacità di attrazione di flussi turistici con conseguente ampliamento della domanda turistica;
  • incentivare la nascita di “reti” sul territorio al fine di attivare forme di cooperazione ed aggregazione tra soggetti interessati alla realizzazione di operazioni per il miglioramento della qualità e la modernizzazione dell’offerta culturale locale e della Campania in genere;
  • veicolare e diffondere l’immagine culturale e turistica della valle;
  • valorizzare le produzioni tipiche locali;
  • sostenere l’economia diretta e indiretta generata dall’incremento delle presenze attratte dalle iniziative implementate e dalla visibilità da esso generata.

Layout Type

Presets Color

Background Image